Previsioni meteo Fraciscio

oggi: nuvoloso, rovesci più probabili nel pomeriggio.

Lunedì: nuvoloso variabile.

Il santo di oggi: Ss. Cosma e Damiano   per contatti: info@fraciscio.it   In alcuni articoli è permesso mettere commenti. “Cliccate” sul titolo dell’articolo e commentate.         

 

Saluto di don Pietro Beretta

Questa è l’ultima Messa che celebro con voi e per voi
– almeno, come parroco -,
e quindi vi saluto. Purtroppo, dopo solo due anni, è già giunto il momento di lasciarci. Che dire? Sia fatta la volontà di Dio…
Sono stato molto contento
– non lo avrei mai immaginato-
di essere parroco contemporaneamente,
anche se per pochi mesi,
a Madesimo e nel paese natale e di battesimo del Fondatore. E’ stata una cosa che ha superato ogni mio desiderio. Ma ora il Signore
mi chiama altrove. E, se ha
permesso questo cambiamento, vuol dire che qui, in questo frangente,
è meglio un altro parroco,
come io, probabilmente,
sono meglio da un’altra parte.
Anche per motivi di salute; perché, sinceramente, questo continuo “su e giù” per la montagna, da una parrocchia all’altra, non è il massimo per uno che ha qualche problema di udito e di pressione.
Quest’ “altra parte” per me adesso è la città di Novara, dove andrò per l’attività pastorale e come Superiore
di una Comunità educativa
per minori stranieri
non accompagnati.
Spero di poter tornare con loro per trascorrere qualche giorno di vacanza a Capodanno.

Mi conforta il pensiero che
vescovo di Novara è il mio
compaesano – e quasi coetaneo – Franco Giulio Brambilla. Siamo infatti cresciuti insieme in Oratorio a Missaglia, e con lui ho condiviso tante iniziative, compreso i campi estivi
a Rima Valsesia, lì vicino.
Pregate il Signore per me, perché renda feconda questa mia nuova missione fra i giovani, o per lo meno non arida, come quella dell’economo-amministratore, che ho svolto in questo biennio.
A Novara ci vado volentieri, come, del resto, sono sempre andato volentieri in tutti
i posti che mi sono stati autorevolmente proposti.
Ho sempre detto di sì, e
non mi sono mai pentito. Anzi!
Ormai ho perso il conto delle “obbedienze” che ho fatto: questa deve essere
la quindicesima! Le mie diverse esperienze di vita
e di ministero mi hanno però sempre arricchito.
L’importante è avere la coscienza a posto ed essere sicuri di avere sempre cercato di fare il proprio dovere. Cambiare oltretutto mantiene giovani. Quando infatti si comincia a dire “si è sempre fatto così”, è finita: non è certo un buon segno…
Il mio ruolo qui, soprattutto
in questi ultimi mesi, è stato
più che altro “di transizione”.
Ho cercato di mediare
con carità e pazienza
il passaggio da un parroco all’altro, facendo del mio meglio. Per lasciare almeno un buon ricordo. Leggi tutto

Il pizzo stella

Il pizzo Stella (11 08 2021)

Sentinella discreta e maestosa
del paesello che alle tue pendici riposa.

Misto di roccia e stupendi ghiacciai
di quelli da foto che scordar non potrai.

Sei trofeo effimero per l’ alpinista
susciti subito amore a prima vista.

Montagna dall’ anima selvaggia e bella.
Splendente proprio come splende una stella.

Coi tuoi silenzi maestosi e profondi
di meditare nel cuor la gioia tu infondi.

Della fatica sarai alfine premiato
con una vista da perderci il fiato.

Tante le vie per poter a te arrivare
dalla più difficile a quella più elementare

da percorrere  sempre con il dovuto rispetto
quello che si prova al tuo cospetto.

Scintilla al sole la tua ferrea croce
il tempo in vetta ahimè scorre veloce

è tempo di andare di scendere a valle
un ultima foto lo zaino sulle spalle.

Con le nuvole che ormai ti hanno avvolta
ti saluto ci rivedremo la prossima volta

Dario Maini ©

lieto evento

Il suono delle campane ci ha rallegrato anche l’altra mattina, infatti il 23 luglio 2021 è nata

AMBRA

Lo annunciano con gioia il papà Fabrizio Levi,  la mamma Ciuciu Madalina e la sorella Eleonora.

Tantissimi auguri e un caloroso benvenuta alla nostra nuova compaesana e auguri e complimenti ai genitori dagli amici e compaesani di Fraciscio.

Queste nuove nascite ci fanno ben sperare per il futuro di Fraciscio.

Bandiere nuove arrivate e posizionate

Carissimi Amici di Fraciscio e Villeggianti.

Vi avevamo interpellati per un contributo per il rinnovo delle bandiere poste davanti alla Casa natale del nostro Santo Luigi Guanella. Grazie alla vostra sensibilità e vicinanza al nostro Santo, si è raggiunta la quota necessaria. Al grazie vi assicuriamo la preghiera perché S. Luigi Guanella sia vicino a voi e ai vostri familiari, in particolare nei momenti di prova che la vita ci riserva.

Vi ricordo che le bandiere, quest’anno, sventoleranno anche al ricordo del decimo anno di anniversario di Canonizzazione di S. Luigi Guanella, e voi, passando davanti, dite “Anch’io, con i miei cari, sono presente”.

Con viva riconoscenza, vi saluto cordialmente affidandovi al nostro Santo.

Don adriano

P.S.  In questo acquisto, grazie ad un prezzo di favore, sono avanzati soldi che consegnerò a don Adriano per le missioni Guanelliane. Grazie a tutti Aurelio

 

bandiere

 NAZIONE ADOTTATA DA:
 ITALIA   In memoria di Busnelli Sandro
SVIZZERA  Crivelli Bruno
SPAGNA Viale Santino 
GERMANIA Bonanomi  Sveva, Mattia, Camilla e Beatrice.
POLONIA Famiglia Arosio Stefania
ROMANIA  Grazia Marchetto
ISRAELE  Famiglia Maspero
NIGERIA  Simone Martinucci
REP. DEM. CONGOD  Giacomo e Matilde Ardò.
GHANA  A ricordo di Curti Adolfo
INDIA Riccardo e Emilia Senese 
FILIPPINE   Robert e Anna Buzzetti
VIETNAM Simon, Romina & Amelia Wade (UK)
USA Levi Emanuela (CO) 
CANADA  Trussoni Giuliano
MESSICO  Rosalba e Mario
GUATEMALA famiglia Clerici
COLOMBIA Della Morte Guglielmina
CILE A ricordo di Agnese Gelsomina Gusmeroli
PARAGUAY Levi Giovanni Battista e Mariuccia
ARGENTINA Andrea Crivelli
BRASILE  Claudio, Filippo, Lisa Crivelli  
VATICANO  Della Morte Giacomo
ISOLE SALOMON  Verga Silvio
TANZANIA

 Rosie e Claudio

Hanno donato i fiori per il monumento

Buzzetti Ornella, Halyna Mykhalchuk, Levi Aurelio, Levi Pinuccia, Levi Tiziana e Perego Sandro

lieto evento

Il suono allegro delle campane a festa ci ha annunciato che la sera del 5 giugno è nato

Giacomo

 

 Lo annunciano con gioia il papà Levi Davide e la mamma Halyna Mykhalchuk. 

 

Tutti felici per la bella e aspettata notizia  facciamo i migliori auguri e un caloroso benvenuto al nostro nuovo compaesano e tantissimi auguri e complimenti ai neogenitori da parte di tutti gli amici e compaesani di Fraciscio.

Lieto evento

Una bella notizia ci giunge da Milano, infatti il 14 maggio 2021 è nata

Beatrice

 Ne danno il lieto annuncio la mamma Cristina Negretti e il papà Gian Luigi Rizzo insieme ai nonni tutti.                                       Tantissimi auguri alla piccola Beatrice e complimenti ai genitori. Tantissimi auguri e felicitazioni per la nuova vita sbocciata anche da tutti gli amici e conoscenti di Fraciscio. Ricordiamo che la famiglia Alberini Negretti è stata una delle prime famiglie di villeggianti a salire da noi e la loro casa a Fraciscio è stata costruita la fine degli anni venti del novecento.

adotta una bandiera

“Finirla non si può, finché vi sono poveri da ospitare, bisogni a provvedervi!

 

Il nostro Compaesano san Luigi Guanella ci vuol contaminare della sua dinamicità nel operare il bene a favore di tutti, ma in particolare per “chi è in difficoltà a tenere il passo della maggioranza: i poveri!”.

I Guanelliani/e, oggi, sono presenti in 25 Nazioni dei cinque continenti, e le bandiere avanti la Casa natale, ce le segnalano.

Dopo quattro anni di onorata presenza a richiamo dei villeggianti e dei visitatori della Casa S. Luigi Guanella, le bandiere accusano i segni delle sferzate delle intemperie, per cui ci è sembrato opportuno sostituirle, rinnovando agli abitanti e ai villeggianti di Fraciscio la proposta di ADOTTARE UNA BANDIERA, con l’augurio e la fiducia di una vostra risposta generosa, come quella di quattro anni fa!

NB: Le bandiere sono 25 e il costo di ciascuna è di € 25,00

Per chi volesse partecipare basta che invii una e-mail al seguente indirizzoaurelio@fraciscio.it  segnalando la Nazione che vuole adottare.

Pagamento: ° per i compaesani, consegnare i soldi ad Aurelio.

                      ° per i villeggianti prenotare la bandiera e alla prima salita a     

                        Fraciscio consegnare i soldi a Levi Aurelio.

                    ° Per chi fosse impossibilitato raggiungere Fraciscio, può spedire i soldi all’indirizzo che verrà indicato nella e-mail di risposta.

Mi raccomando, salvaguardiamo il nostro buon nome, con il partecipare! Don Roberto Rossi, Don Adriano Folonaro e Fraciscio.it.