fiocco rosa

Levi Fabrizio e Madalina Ciuciu

annunciano con gioia che il 3 luglio 2019 è nata

Eleonora

Ai neo genitori i migliori auguri e complimenti e un grande benvenuta alla piccola Eleonora da tutti gli amici e parenti di Fraciscio.

Una nuova femminuccia è nata a Fraciscio e con Eleonora raggiungiamo i 149 abitanti.

 

Pizzo stella skyrunning 2019

14/7/2019

Boscacci & Saapunki  nel vertical, Doppietta Serim con Jean Baptiste Simukeka e Niyirora. nella sky….

Daniel Antonioli & Denisa Dragomir  di nuovo mattatori a Fraciscio, stravincono la prova principe con i nuovi record della gara. L’atleta del Cs Esercito, fresco vincitore del titolo tricolore di specialità, ha quindi inciso per la terza volta il proprio nome nell’albo d’oro di questa classica di mezza estate. Un successo, quello del polivalente atleta lecchese, che gli vale anche la leadership nel circuito La Sportiva Mountain Running Cup.  Nella gara in rosa, dominio della rumena Denisa Dragomir che, con il sigillo odierno, ha fatto doppietta in Alta Valle Spluga.

(continua a leggere su Sport di Montgna.com)

CLASSIFICA COMPLETA SKYRACE         CLASSIFICA COMPLETA SKYMARATHON       CLASSIFICA COMPLETA VERTICAL

Fiocco Rosa

Federico Levi e Simona Scaramella

annunciano con gioia che il 18 giugno 2019 è nata

 Ludovica

Ai neo genitori i più sentiti auguri e complimenti e un caldo benvenuta a Ludovica da parte di tutti gli zii, cugini e amici di Fraciscio

Fraciscio Angeloga 2019

Foto di repertorio di Enrico Minotti

Classifica uomini:

Primo 184 PANATTI ERIK 31.21 M 1987 SENIOR VILLA DI CHIAVENNNA Secondo 3 TRIULZI MASSIMO 32.19 M 1993 SENIOR PIURO

Terzo 60 DEL CURTO MATTEO 33.12 M 1990 SENIOR PIURO Quarto 122 PERICO JACOPO 33.29 M 1990 SENIOR DERVIO Quinto 2 TRIULZI FABRIZIO 33.46 M 1975 MASTER 40 CHIAVENNA

Classifica donne:

Prima 140 FUMAGALLI CHIARA 38.08 F 1988 SENIOR VERANO Seconda 121 OREGIONI ARIANNA 39.04 F 1991 SENIOR DERVIO Terza 48 MOLTENI CRISTINA 39.37 F 2000 JUNIOR PRATA CAMPORTACCIO Quarta 286 FASCENDINI ELEONORA 40.16 F 1998 PROMESSE VILLA DI CHIAVENNNA Quinta 86 DELLA PEDRINA SVEVA 40.37 F 2003 ALLIEVI CAMPODOLCINO

Per la classifica completa clicca qui.

Passo spluga

 
 

Le forti precipitazioni delle scorse settimane hanno danneggiato diverse strutture in Svizzera sulla strada del passo dello Spluga. Tra cui, in particolare, il ponte che attraversa l’Hüscherabach. Di conseguenza il valico che mette in comunicazione Grigioni e Italia è rimasto chiuso a lungo per consentire i lavori di sgombero e sistemazione.
Oggi è ufficiale la notizia che il passo Spluga aprirà in anticipo, rispetto a quanto previsto.
Il passo “Sublime” apre infatti venerdì 5 luglio 2019 alle 14.

Fonte  Valtellina turismo mobile.

Passo Spluga CHIUSO FINO AL 7 LUGLIO

Mancherà la strada del passo dello Spluga alle vie alpine di transito sull’inizio della stagione estiva: effetto dell’ondata di maltempo abbattutasi sui Grigioni a metà della scorsa settimana e dei danni da esso causati, dal ponte sull’Hüscherbach a monte del villaggio di Splügen (erosa una spalla, struttura portata a nudo sull’altra, totale impraticabilità per i veicoli) alla carreggiata che in più punti è stata invasa da fango e detriti, in parte con strappo dell’asfalto ed in un punto risultando ormai inesistente. Una situazione ad alto tasso di problematicità, tanto da convincere le autorità cantonali – sulla scorta di evidenze riferite dagli operatori dell’Ufficio tecnico Grigioni e degli amministratori del territorio – ad optare per la chiusura dell’intera arteria almeno sino a domenica 7 luglio, con eventuale anticipo di 24 o di 48 ore nel caso le condizioni meteo non siano di ostacolo. Nel caso del ponte sull’Hüscherabach, gli interventi strutturali avranno luogo in un secondo tempo; il transito è assicurato da un ponte di emergenza, secondo progetto concordato sull’asse Cantone-Comune con lavori svolti senza sosta anche nello scorso fine-settimana e grazie ai quali è stata realizzata anche una deviazione provvisoria del tracciato. Nel complesso, una decina gli altri punti critici; massima attenzione viene prestata ai casi in cui ha avuto luogo una sottoescavazione del manto stradale.               (fonte il giornale del Ticino)