Personaggi e Autori

FRACISCIO, il paesino è piccolo, gli abitanti in pianta stabile meno di 200, forse sono meno oggi di quanti furono un tempo. Eppure Fraciscio un suo posto nella storia, nell’arte e nella letteratura ce l’ha. È innanzitutto il luogo che, due secoli fa, ha dato i natali a don Luigi Guanella, prete che la Chiesa ha già proclamato Beato e che un giorno non lontano ci si attende di vedere elevato alla gloria degli altari, conosciuto in tutto il mondo come uno dei maggiori “apostoli dei diseredati”. Di qui, per essere esatti dell’alpeggio Gualdera, fu anche un pittore -e non fu solo questo, fu anche notaio e console di giustizia- Giovan Battista Macolino, che un volume edito dal Centro Studi Valchiavennaschi qualifica come “l’unico pittore locale ad avere lasciato un’impronta significativa nella storia dell’arte in Valchiavenna e Valtellina”. Passiamo alla letteratura. La nostra ricerca, che non ha pretese scientifiche ed esaustive, ci ha già portato a fare interessanti scoperte. Di Fraciscio, o più in generale della Valle Spluga, hanno scritto fior di scrittori. Ne abbiamo finora individuati 7. Contiamo sulle segnalazioni aggiuntive che ci potranno pervenire dai “frequentatori” di questo sito.

I commenti sono chiusi